Libero professionista

SE SEI LIBERO PROFESSIONISTA …
e il tuo reddito è primario per il fabbisogno della tua famiglia è consigliabile che tu protegga adeguatamente:

• la tua abitazione, se ne possiedi una. Con una polizza assicurativa che copra oltre all’incendio del tuo fabbricato e i danni conseguenti ai vicini confinanti, anche il tuo contenuto per i danni da fenomeno elettrico, atmosferici, da spargimento acqua ecc.

• i tuoi figli e i tuoi animali domestici, esistono polizze che con circa € 80 annui, coprono i danni che i tuoi animali domestici, i tuoi figli e il resto del nucleo familiare possono causare ad altri: semplicemente spingendo qualcuno, circolando in bicicletta o praticando sport, come lo sci

• la tua famiglia, dal rischio della tua prematura morte, a maggior ragione se dal tuo reddito dipende il loro sostentamento

• la tua persona, nel caso subissi un infortunio o una malattia, non sei tutelato dall’Inps come un dipendente che percepisce comunque un regolare compenso. A tal ragione è importante prevedere:
- una polizza infortuni, che copra sia la morte che l’invalidità permanente, oltre a una diaria da immobilizzazione per gesso e tutore, il rimborso spese di cura, ma soprattutto una diaria giornaliera per la tua assenza dal lavoro derivata dalla tua impossibilità a muoverti
- una polizza ricovero ospedaliero, con la corresponsione di una diaria giornaliera nel caso di ricovero da infortunio e da malattia, sia per i giorni di degenza che per i successivi di convalescenza
- e se vuoi essere assolutamente sereno: una polizza carta sanitaria, che prevede il rimborso o il pagamento diretto, senza anticipare nulla alla struttura ospedaliera, delle spese per la degenza, gli interventi chirurgici, le spese pre e post ricovero

• la tua azienda per la quale è rilevante tutelare:
- la tua attività. Dai locali , al contenuto, al fabbricato: per i danni da furto, elettronica, ai macchinari, prevedere una diaria giornaliera nel caso in cui i danni causino un forzato fermo della tua attività
- l’operato dei dipendenti, collaboratori e soci, una polizza responsabilità civile (RCT) tutela i danni causati dall’operato dei tuoi dipendenti, collaboratori e soci, sia nell’utilizzo di mezzi che per errate installazioni