infortunato
01/04/2014 A quale INDENNIZZO ha diritto l'infortunato?

Nel caso di grave infortunio provocato da una terza persona responsabile, il giudice potrà obbligare quest'ultimo al pagamento di un indennizzo ed è probabile che all'infortunato venga riconosciuto:

- un danno patrimoniale, calcolato in base alla perdita di capacità di produrre reddito;

- un danno biologico, conteggiato in base alla perdita della capacità di esercitare le azioni della vita quotidiana;

- un danno morale, per l'eventuale stato depressivo che la menomazione ha causato;

- un danno esistenziale, commisurato all'incapacità di poter rapportarsi ai propri simili su un piano di parità nella vita di relazione.